27 settembre 2022 – I confini sono dentro di noi.

Gorizia, Nova Gorica e Gradisca: Messa d'inizio anno Fraterno - 27/09/2022

Ultimamente si parla spesso di confini, specialmente da quando Nova Gorica e Gorizia saranno capitali della cultura nel 2025.

Un’occasione per rinsaldare i rapporti tra due popoli che in fondo sono un solo popolo.

Ma dobbiamo ricordarci che spesso i confini sono dentro di noi e non basta una manifestazione o un evento a sanare tutte le divergenze.

Un grande segnale ci ù stato dato dalla Fraternità di Nova Gorica che per la messa di inizio anno fraterno ha esteso l’invito di partecipazione anche alle Fraternità di Gorizia e di Gradisca d’Isonzo, che l’hanno accolto molto volentieri.

Un gesto importante di fraternitĂ  per vivere assieme un momento di preghiera e amicizia. Molto semplicemente, com’ù nello stile francescano, le due FraternitĂ  si sono riunite per la messa delle 19.00 presso la chiesetta della Kostanjevica. Una celebrazione d’orario in lingua slovena, un modo per sentirsi particolarmente vicini alle persone che hanno aperto le porte della loro quotidianitĂ . Qualcuno potrebbe dire “mancanza di rispetto per l’ospite che non comprende la lingua”, ma credo che in questo caso sia solo un’occasione per vivere piĂč da vicino la normalitĂ  di un momento di preghiera ordinario. A questo momento di preghiera ha partecipato anche il nostro assistente, nonchĂ© guardiano del Convento dei Frati Cappuccini di Gorizia, fra Luigi.

Al termine della celebrazione, terminata con la lettura della preghiera “Molitev za mir” di svet Francisko, un attimo di comunità sul sagrato della chiesa con vista sulla pianura italiana costellata di una miriade di lucine sperse nel buio della notte già calata. Come si fa nelle piccole chiese di paese, dove ci si intrattiene a scambiar due chiacchiere alla fine della messa, i fratelli hanno approfittato dell’occasione d’incontro. Un mix di italiano e sloveno.

A concludere il breve incontro informale, la doverosa foto di rito da conservare negli annuari come inizio dell’anno fraterno 2022 – 2023.

L’incontro si ù svolto il 27 settembre presso la chiesa del santuario della Kostanjevica a Nova Gorica, alla presenza delle Fraternità di Nova Gorica, Gorizia e Gradisca d’Isonzo con la presenza di fra Luigi

Lcn

FraternitĂ  Regionale del Friuli-Venezia Giulia “Beato Odorico da Pordenone” 2022 – © RIPRODUZIONE RISERVATA